• Amsterdam360.it
  • Itinerari Per Amsterdam: Cosa Vedere In Città In 1,2,3,4,5 e 7 Giorni

Itinerari Per Amsterdam: Cosa Vedere In Città In 1,2,3,4,5 e 7 Giorni

In questo articolo trovi diversi itinerari per scoprire le meraviglie di Amsterdam in base ai giorni che passerai qui.

Fotografia di una nave che attraversa un canale di Amsterdam con il sole e con un rettangolo arancione in basso a destra con scritta nera Amsterdam Itinerari
Itinerari per Amsterdam

Itinerario Amsterdam: 1 Giorno

Se hai poche ore per visitare la città, ti serve assolutamente un mezzo di trasporto.

Puoi noleggiare una bicicletta dai vari bike sharing che trovi in ogni angolo di Amsterdam oppure puoi usare i mezzi pubblici.

Se scegli di muoverti con tram, autobus, ecc. ti suggerisco di comprare l’Amsterdam Card: con questa puoi viaggiare gratis su tantissimi mezzi pubblici e puoi visitare un sacco di attrazioni a prezzi scontati. Comprala subito premendo su questo link.

Ecco l’elenco delle cose da vedere in un giorno ad Amsterdam:

  1. Museumplein: è un’ampia piazza verde dove trovi i musei più importanti della città, come il Rijksmuseum, il Van Gogh Museum (per conoscerlo a fondo puoi leggere questo articolo) e lo Stedelijk Museum. Visitandoli tutti e tre potrai ammirare moltissimi capolavori d’arte olandese e della storia dell’arte mondiale. Nella piazza dei musei c’è anche la famosa scritta I AMsterdam.
  2. Mercato Albert Cuyp: si trova nel quartiere De Pijp. Qui ci sono tantissime bancarelle tipiche e puoi gustare un pranzo olandese a base di piccoli tranci di merluzzo fritti o panini con aringa.
  3. Vondelpark: questo parco è sempre aperto ed è perfetto per rilassarsi, fare un picnic o mangiare un sandwich.
  4. Centro Storico: una volta arrivato al centro di Amsterdam, puoi visitare Piazza Dam (basta prendere il Tram 1-2-5 da Museumplein o il 16-24 dal Mercato Albert Cuyp). In seguito puoi andare nel quartiere a luci rosse e da lì raggiungere a piedi il mercato dei fiori galleggiante, poi il cortile Beijnhof in piazza Spui e – seguendo la cerchia dei canali di Amsterdam – arriverai alla casa di Anna Frank, per poi concludere il tratto a Noordermarkt, la piazza al centro del quartiere Jordaan. Vicino al canale Prinsengracht c’è sia il museo del formaggio che dei tulipani, dove puoi comprare degli ottimi souvenir.
  5. Battello sul canale: Nel quartiere Jordaan, seguendo il viale Damrak puoi imbarcarti su una nave dell’Holland International Canal Cruise gratis usando l’Amsterdam Card. Con il costo del biglietto è compresa anche l’audioguida ed un aperitivo a bordo del battello.
  6. Locali serali: in tutta Amsterdam ci sono più di 750 locali etnici tra cui scegliere e gustare la cena che preferisci.

👇 Puoi prenotare i biglietti per queste attrazioni qui sotto 👇

Itinerario Amsterdam: 2 Giorni

Se trascorri 48 ore in questa città, compra l’Amsterdam Card perché puoi usarla per muoverti con i mezzi pubblici ed entrare nelle principali attrazioni del luogo a prezzi scontatissimi.

Giorno 1

  1. Piazza Dam E Casa Di Anna Frank: partendo dalla stazione centrale ed andando a sud verso Damrak raggiungi la zona più turistica della città. Qui puoi comprare molti souvenir. Lì c’è Piazza Dam, dove puoi visitare sia il Palazzo Reale ed il Museo Nazionale. Inoltre puoi dare un’occhiata alla Niewe Kerk ed ammirare la Westerkerk con il campanile più alto di tutta Amsterdam (è alto più di 85 metri). Lì vicino c’è che la famosa casa di Anna Frank.
  2. Begijnhof E Quartiere A Luci Rosse: nel centro di Amsterdam trovi il Beijnhof, dove puoi ammirare un complesso di case caratteristiche. La casa in legno al numero 34 (detta Heuten Huys) è tra le più antiche e la riconosci perché di fronte c’è la statua di una beghina che indossa abiti storici. Percorrendo la Oudezijds Voorburgwal in direzione Oudekerkplein, arriverai ad Oude Kerk. Qui ti troverai nel Quartiere a Luci Rosse, dove puoi visitare il museo della prostituzione oppure visitare la chiesa nascosta Ons ‘Lieve Heer op Solder.

👇 Prenota subito i biglietti per le attrazioni qui sotto 👇

Giorno 2

  1. Museumplein: inizia la giornata visitando la parte sud di Amsterdam, dove c’è la piazza dei musei. Qui puoi ammirare l’incredibile collezione di opere d’arte conservata nel Rijksmuseum (il biglietto d’ingresso è compreso nell’Amsterdam Card), poi andare al Van Gogh Museum ed infine allo Stedelijk Museum.
  2. P.C Hoofdstraat: dopo la visita ai musei, puoi dirigerti alla P.C. Hoofdstraat dove ci sono le catene di negozi di alta moda dove puoi darti allo shopping.
  3. Cena: alla fine della giornata puoi rilassarti andando a mangiare ad uno dei tanti locali in città che offre un’ampia varietà di piatti provenienti da tutto il mondo.

👇 Prenota ora i biglietti per le attrazioni del 2° giorno qui sotto 👇

Itinerario Amsterdam: 3 Giorni

Giorno 1

  1. Quartiere a Luci Rosse: cominciando il viaggio dalla Stazione Centrale, puoi arrivare a piedi nel Red Light District. Qui – oltre a passeggiare – puoi dare un’occhiata alla Basilica di San Nicola, la Oude Kerk ed anche il Red Light Secrets, il museo dedicato alla prostituzione. Da lì puoi arrivare anche nel quartiere di Chinatown (qui troverai il ristorante Sea Palace, un locale galleggiante che unisce la cultura occidentale a quella asiatica).
  2. Quartiere Ebraico + Museo Delle Scienze: finita la prima tappa, puoi andare a Jodenbuurt, il quartiere Ebraico. Qui ci sono diverse cose da vedere, come il mercato Nieuwmarkt, la Zuiderkerk, la casa museo di Rembrandt ed il Museo Ebraico. Se hai dei bambini, dai un’occhiata al Nemo Museum ed il Zoo Artis.

👇 Prenota ora i biglietti qui sotto 👇

Giorno 2

  1. Museumplein: per cominciare vai a Museumplein, dove ci sono i musei più famosi di tutta Amsterdam. Qui puoi visitare il Rijksmuseum, lo Stedelijk Museum ed il Van Gogh Museum.
  2. Street Food: ad un chilometro e mezzo da Museumplein trovi il De Foodhallen, mercato dedicato allo street food. Ci vogliono 20 minuti a piedi da Museumplein.
  3. Cuypmarkt ed Heineken Experience: in seguito puoi raggiungere il quartiere De Pijp, zona multietnica della città. Qui c’è anche l’Heineken Experience, museo interattivo dedicato alla famosissima birra. Oltre al museo puoi dare un’occhiata al mercato Cuypmarkt, caratterizzato da più di 250 bancarelle variopinte che offrono tantissime merci. Il quartiere De Pijp vanta la presenza di un sacco di locali dove cenare.
  4. Leidseplein: dopo cena, bastano 15 minuti per raggiungere Leidseplein, dove in estate ci sono tantissimi esibzioni da parte di artisti di strada.

👇 Ecco i biglietti per le attrazioni che hai visto 👇

Giorno 3

  1. Piazza Dam e Jordaan: cominciando dalla stazione centrale, prosegui lungo Damrak e raggiungi Piazza Dam, il centro di Amsterdam. Qui puoi visitare il Palazzo Reale, il museo delle cere di Madame Tussauds, il Nationaal Monument ed il Museo del Corpo Umano. Una volta finito puoi dirigiti verso Jordaan, quartiere colorato e molto vivace dove ci sono negozi etnici e piccole boutique. Qui devi assolutamente visitare la Casa Museo di Anna Frank. Una volta finite le visite, puoi dedicarti allo shopping (soprattutto sulla strada Haarlemmerstraat ed al caratteristico Bloemenmarkt, il mercato dei fiori galleggiante) e pranzare in qualche locale qui.
  2. Crociera E Musei: Amsterdam è popolare per i tanti canali che l’attraversano (puoi approfondire leggendo questo articolo) e, ci sono un sacco di crociere per esplorare la città da un punto di vista unico. In seguito puoi anche visitare il Museo Hermitage nel quartiere di Amstel.
  3. Rembrandtplein: questa zona della città è famosa per il divertimento. Ci sono un sacco di pub e ristoranti dove cenare e locali assolutamente da visitare.

👇 Prenota Ora i Migliori Biglietti Qui 👇

Itinerario Amsterdam: 4 Giorni

Giorno 1

  1. Museumplein E Vondelpark: comincia la visita partendo da Museumplein. Qui puoi visitare i principali musei della città e dare un’occhiata alla famosa scritta I AMsterdam che si trova in piazza. Nella zona puoi visitare il Museo Stedelijk, il Rijksmuseum ed il Museo Van Gogh. Qui vicino c’è anche Vondelpark, un grande parco al centro della città.
  2. De Pijp: terminata la visita a Museumplein puoi andare al quartiere multietnico De Pijp che ha al suo interno il famoso mercato Cuypmarket. Qui puoi anche visitare l’Heineken Experience.
  3. Leidseplein: in questa piazza ci sono un sacco di bei locali e c’è anche il teatro cittadino Stadsschouwburg che ospita concerti ed eventi musicali.

👇 Prenota Il Tuo Biglietto Qui Sotto 👇

Giorno 2

  1. Jordaan e Museo di Anna Frank: per cominciare puoi passeggiare tra i vicoli ed i canali del quartiere Jordaan. Qui puoi visitare la Casa-Museo di Anna Frank (la fila all’entrata è molto lunga, quindi ti conviene comprare i biglietti online o visitare questo luogo presto la mattina).
  2. Piazza Dam: dopo puoi andare a Piazza Dam, centro di Amsterdam dove si trova il Palazzo Reale ed il museo delle cere Madame Tussauds. Dopo aver visitato questi luoghi, puoi rilassarti e fare un giro a Kalverstraat, zona piena di negozi per lo shopping.
  3. Cena in un Bruin Café: per scoprire un lato tradizionale di Amsterdam, ti suggerisco di cenare un Bruin Café (in questo articolo trovi i migliori), dove puoi mangiare piatti tipici e bere bevande locali.

👇 Scegli I Migliori Biglietti Qui Sotto 👇

Giorno 3

  1. Mercatini di Amsterdam: comincia la giornata visitando i caratteristici mercatini della città. C’è il Cuypmarkt che hai già visto il 1° giorno, poi c’è il Waterlooplein Markt (mercatino delle pulci), il Bloemenmarkt (mercato galleggiante dedicato alla vendita di fiori) il Boekenmarkt (mercatino per libri e letteratura) e l’Antiekmarkt De Looier (mercatino per oggetti d’epoca ed antiquariato).
  2. Canali di Amsterdam: il pomeriggio puoi trascorrerlo passeggiando lungo i canali principali di Amsterdam (il Prinsengracht, Keizersgracht e Herengracht) e scoprire altre meraviglie della città.
  3. Rembrandtplein: in serata puoi visitare la piazza Rembrandtplein, che ogni giorno attira tantissimi turisti grazie agli spettacoli di strada. Qui ci sono anche un sacco di locali per cenare e bere.

👇 Scopri Qui Sotto Le Offerte Per Le Migliori Attrazioni 👇

Giorno 4

  1. Museumplein: se il primo giorno che sei arrivato ad Amsterdam non hai avuto il tempo di visitare uno dei musei in questo quartiere, ora hai altro tempo per farlo.
  2. Quartiere a Luci Rosse: l’ultima attrazione da vedere in città per concludere il tour di più giorni è il Red Light District. Qui ci sono le famosissime vetrine di colore rosso, ma trovi anche i celebri coffee shop (ed in questo articolo trovi i migliori della città).

👇 Ecco Le Migliori Offerte Per Il 4° Giorno 👇

Itinerario Amsterdam: 5 Giorni

Nota: per scoprire le principali attrazioni della città bastano 3 giorni, ma se puoi trascorrere più tempo ad Amsterdam, puoi esplorare anche le zone circostanti.

Giorno 1

  1. Centro Storico E Jordaan: comincia il viaggio partendo dal centro medievale della città. Per farlo, parti dalla stazione centrale e vai verso sud arrivando a Piazza Dam (qui puoi visitare il Palazzo Reale e la Niewe Kerk). La zona è piena di turisti e ci sono un sacco di negozi dove fare shopping.
  2. Beginhof: raggiungi il quartiere delle Beghine, le donne nubili cattoliche che in passato si prendevano cura di bambini orfani e degli anziani come se fossero delle monache (ma senza prendere i voti). Qui puoi vedere la chiesa delle beghine ed una delle ultime case in legno rimaste ad Amsterdam.
  3. Spui: uscendo da Beginhof arrivi alla piazza Spui, piena di mercatini di antiquariato ed arte. Qui ci sono anche degli ottimi Bruin Café. Questo è il luogo ideale per ammirare i canali principali di Amsterdam.
  4. Jordaan: andando verso ovest puoi raggiungere il quartiere popolare Jordaan, luogo caratteristico perché pieno di botteghe e piccole gallerie.

Giorno 2

  1. De Pijp: puoi cominciare l’esplorazione passando per il famoso quatiere De Pijp. È la zona latina della città che – oltre ad ospitare l’Albert Cuypmarkt – vanta anche la presenza dell’Heineken Experience.
  2. Quartiere a Luci Rosse: dopo una lunga esplorazione del quartiere De Pijp, puoi fare una passeggiata nel Red Light District con le sue famosissime vetrine.

Giorno 3

  1. Canali di Amsterdam: se hai l’Amsterdam Card puoi approfittare di una delle tante crociere sui canali principali di Amsterdam a prezzi stracciati. Con questo mezzo puoi scoprire la città in modo del tutto nuovo (anche grazie alla presenza di una guida con voce registrata).
  2. Museumplein: una volta finita la crociera, puoi andare a Museumplein, la piazza che ospita i musei più importanti della città (Van Gogh Museum, Stedelijk Museum ed il Rijksmuseum). Per concludere il giro dei musei, puoi anche visitare la Casa-Museo di Anna Frank.

Giorno 4

Gli ultimi giorni di vacanza puoi dedicarli alla scoperta delle zone circostanti di Amsterdam.

  1. Zaanse Schans: questo villaggio si trova a 30 minuti di autobus da Amsterdam. Al suo interno ci sono case e mulini a vento storici che sono stati ricostruiti nei minimi dettagli. Qui ci sono anche botteghe e piccoli negozi che offrono tantissimi souvenir.
  2. Volendam e Marken: conclusa la visita a Zaanse Schans, puoi andare a Volendam e Marken. Sono 2 piccoli paesi pittoreschi di pescatori.

Giorno 5

  1. Parco Keukenhof: se arrivi ad Amsterdam nel periodo tra metà marzo e metà maggio, devi visitare il Parco Keukenhof. Questo luogo apre 1 volta l’anno e qui puoi ammirare delle straordinarie aiuole di tulipani, gigli, giacinti e moltisimi altri fiori.

Itinerario Amsterdam: 7 Giorni

Giorno 1, 2 e 3

Nei primi 3 giorni ad Amsterdam puoi visitare i luoghi più importanti in quest’ordine:

  1. Piazza Dam
  2. Damrak: famoso canale dove ci sono tanti battelli per le gite
  3. Bloemenmarkt: mercato galleggiante di fiori
  4. Casa di Anna Frank
  5. Van Gogh Museum
  6. Vondelpark
  7. Quartiere a Luci Rosse
  8. Rijksmuseum
  9. Museo Stedelijk

Giorno 4

Il 4° giorno puoi andare a Zaanse Schans, un piccolo villaggio a 17 Km da Amsterdam. Puoi raggiungerlo tramite autobus.

Qui ci sono case di legno, mulini a vento, laghetti con i cigni e molto altro ancora.

Giorno 5

Il 5° giorno puoi prendere il treno da Amsterdam per raggiungere Haarlem (ci vuole un quarto d’ora).

Anche questa piccola città è attraversata da canali, è piena di mulini a vento ed edifici antichi.

Giorno 6

Il penultimo giorno della vacanza puoi sfruttarlo per visitare Volendam e Marken, 2 piccoli villaggi sulla costa occidentale dell’Olanda (puoi raggiungerli in bus oppure in bicicletta).

Giorno 7

L’ultimo giorno puoi dare un’occhiata rapida alle zone di Amsterdam che non hai ancora visitato e poi ripartire.

Viaggia Sicuro Con I Nostri Partner
Scopri Amsterdam con le migliori esperienze offerte dai partner più affidabili del settore.

Scritta bianca corsivo Amsterdam360.it

Copyright ©
Amsterdam360.it
P.iva 02802870598

Icone realizzate da Freepik da www.flaticon.com